RINGRAZIAMENTO

UN GRANDE RINGAZIAMENTO AI NOSTRI SOSTENITORI. IL VOSTRO CONTRIBUTO ci permette di continuare ad informare CIMOLIANI e non vicini e lontani sulla vita della nostra bellissima THIMOLEI. I nominativi dei donatori al seguente link Info | Cronache da Cimolais

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su RINGRAZIAMENTO

Di nuovo aperte le strade di Val Cimoliana e Prada

Revocate a Cimolais le ordinanze di chiusura invernale delle strade della Val Cimoliana e di Prada.

Nel primo caso si tratta della carreggiata che porta al “campanile” di Val Montanaia.

Il comandante della polizia locale Aviano-Valcellina, Edoardo Cellini, ha disposto la transitabilità da ponte Compol in su. Lo scorso autunno, a causa

del pericolo di erosione dell’asfalto e di slavine, l’infrastruttura era stata interdetta anche ai frontisti.

Si potrà riaccedere anche alla strada di Prada dal ponte sul rio Tremenigia sino al confine di Claut. Lo stop alla circolazione era dipeso dal maltempo, oltre che dalla necessità di eseguire la pulizia del ciglio boscato.

La stagione turistica può quindi decollare, tenendo però sempre presenti i pericoli del Cimoliana: il corso d’acqua presenta un carattere torrentizio e anche nella siccitosa estate del 2022 si è ingrossato in pochi minuti, rischiando di travolgere escursionisti che intendevano accamparsi sul greto. —FMV

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Di nuovo aperte le strade di Val Cimoliana e Prada

L’amore per le montagne di Giulia Filippin: a 22 anni è la più giovane presidente del Cai in Friuli Venezia Giulia

È la più giovane presidente Cai della regione, tra l’altro di una sezione che è tra le più piccole di quelle friulane, contando poco meno di 200 iscritti. Giulia Filippin, 22 anni, è alla guida del Cai di Cimolais: un compito non semplice, considerato anche che ormai quelli che entrano a fare parte del mondo dell’associazionismo in maniera attiva sono sempre meno e soprattutto si fatica a coinvolgere i giovani.

Pure nella sezione del Club alpino di Cimolais i ragazzi sono pochi: tra i tesserati, ci sono per lo più adulti. FMV

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su L’amore per le montagne di Giulia Filippin: a 22 anni è la più giovane presidente del Cai in Friuli Venezia Giulia

Nuova scossa di terremoto tra Val Tramontina e Carnia: alle 5.27 scossa di magnitudo 2.3

Non accenna a placarsi lo sciame sismico a cavallo tra il monte Rest e il confine con il comune di Socchieve. Il movimento percepito da una parte delle popolazione.

Nuovo risveglio con il terremoto in Val Tramontina e Carnia alle prime luci dell’alba di domenica: alle 5.27 una scossa di magnitudo 2.3 Richter si è sviluppata nella stessa zona dei numerosi eventi degli ultimi giorni. E’ infatti dallo scorso 27 marzo che non accenna a placarsi lo sciame sismico a cavallo tra il monte Rest e il confine con il comune di Socchieve.

Qui, a 5 chilometri dal capoluogo di Tramonti di Sopra, la terra ha nuovamente tremato, creando il solito e cupo tonfo che precede la scossa vera e propria. Vista l’intensità minore rispetto alle precedenti e l’orario ancora seminotturno, l’episodio di domenica mattina è stato percepito solo da una parte della popolazione.

Anche in questo caso, come detto, c’è chi ha udito un boato provenire dalle profondità del sottosuolo, seguito dall’immancabile tintinnio di lampadari, bicchieri e oggetti appoggiati sugli scaffali.

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Nuova scossa di terremoto tra Val Tramontina e Carnia: alle 5.27 scossa di magnitudo 2.3

Un altra scossa di terremoto fra Socchieve e Tramonti

Una nuova scossa di terremoto, di 3.4 della Scala Richter, è stata registrata nell’Alto Friuli ieri alle 14.28. L’epicentro è stato localizzato a circa 5 chilometri a Nord Est del Comune di Tramonti di Sopra e a 5 chilometri a Sud-Sud Ovest da Preone. La scossa, informa la Protezione civile Fvg, su dati del Centro ricerche sismologiche dell’Istituto nazionale di oceanografia e di geofisica sperimentale-Ogs, è stata registrata a una profondità di 12 chilometri. Il terremoto è stato avvertito in numerose zone anche della provincia di Udine e Pordenone, ma non ha destato grande preoccupazione. L’area interessata è la stessa della scossa di 4.6 gradi dello scorso 27 marzo e, anche in questo caso, non si registrano danni o feriti.

«Abbiamo avvertito una bella scossa – sottolinea il sindaco di Tramonti di Sopra Giacomo Urban –, ma comunque inferiore a quella di mercoledì scorso, che ci aveva fatto preoccupare. Non ho ricevuto segnalazioni da parte dei residenti e da un primo sopralluogo che ho compiuto in paese assieme alla protezione civile mi sembra tutto a posto. Non registrato danni o comunicazioni relativamente a persone ferite». Questa mattina, in ogni caso, sarà effettuato un ulteriore controllo. «La gente questa volta era preparata – sottolinea il primo cittadino –, anche perché la protezione civile ci aveva avvisato che ci sarebbero state altre scosse di assestamento dopo quella di 4.6 della scorsa settimana. In questo caso, ci siamo subito confrontati all’uscita da casa, fra di noi, e ci siamo rincuorati. La mente, però, non può fare a meno di andare al sisma del 1976». A detta del sindaco di Preone, Andrea Martinis, invece, la scossa di ieri non è stata avvertita in massa. «Non mi pare ci siano state segnalazioni di disagi, la protezione civile – argomenta Martinis – mi avrebbe sicuramente riferito se si fosse verificato qualcosa di grave». FMV

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Un altra scossa di terremoto fra Socchieve e Tramonti

Strage di pecore a Cimolais

Strage di pecore assalite da un branco di Lupi in località Bresin a Cimolais

Le pecore appartengono a Luigi Ricciardi e Luciano Protti che lunedì mattina hanno trovato 22 pecore morte sbranate dai lupi;

Il problema dei lupi si ripresenta a Cimolais ora anche su animali di allevamento oltre che sugli animali selvatici

Nel webinar di cui al link sottoindicato il Prof Frnachini dell’Università di Udine oltre a spiegarci le affinità fra i lupi e i puma (con cui devono convivere i constri concittadini emigrati in argentina) ci indica anche i comportamenti e le modalità per proteggerci sa questi predatori

Lupo e puma: vite parallele tra Italia e Argentina – Lis Aganis – Ecomuseo delle Dolomiti Friulane APS (ecomuseolisaganis.it)

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Strage di pecore a Cimolais

VISITA AI CERVI DEL PARCO – ESCURSIONE ESPLORATIVA

DATA: Domenica 7 aprile 2024 a cura del Parco delle Dolomiti Friulane

GUIDA: Lisetta Totis (Tel. 3331527882)

Con una facile e piacevole passeggiata partiamo dal Centro visite di Cimolais, percorriamo la pista ciclopedonale attraversando la piana in cui sono ancora presenti numerosi prati stabili e i noccioli lungo i bordi creano intrecci come labirinti. Raggiungiamo il recinto faunistico di Pianpinedo dove ci aspettano numerosi cervi che riposano nelle radure tra gli alberi o nelle vicinanze della mangiatoia. I maschi hanno perso i palchi dell’anno precedente e pian piano si ritroveranno con un nuovo paio che ricrescerà nei prossimi mesi.

Entrati nell’adiacente recinto, raggiungiamo con una breve salita i due belvederi che ci offriranno una visuale molto ampia sulla piana alluvionale creata del torrente Cimoliana. Facendo attenzione, potremo scorgere i camosci che passano silenziosi a pochi metri da noi.

Discesi, andremo a curiosare nel Centro visite dov’è stata ricostruita la tipica abitazione dei boscaioli e dove si trovano molte informazioni sulla fauna dell’area.

Per il ritorno, prenderemo la pista ciclopedonale in direzione dell’area del Palin osservando la vegetazione molto ricca e varia, tipica degli ambienti di origine alluvionale e cercheremo, tra l’erba ancora secca, le tracce della primavera da poco arrivata.

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su VISITA AI CERVI DEL PARCO – ESCURSIONE ESPLORATIVA

BUONA PASQUA

A tutti i nostri lettori auguriamo una Felice Pasqua!

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su BUONA PASQUA

CONCORSO PUBBLICO PER SOLI ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI A TEMPO PIENO EINDETERMINATO CON PROFILO DI “OPERAIO SPECIALIZZATO –

CONCORSO PUBBLICO PER SOLI ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI A TEMPO PIENO E INDETERMINATO CON PROFILO DI “OPERAIO SPECIALIZZATO – AUTISTA SCUOLABUS” DI CATEGORIA “B” E POSIZIONE ECONOMICA “B1”, DA ASSEGNARE AI COMUNI DI CLAUT E TRAMONTI DI SOPRA, NONCHE’ PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO E/O INDETERMINATO PER ESIGENZE OCCUPAZIONALI NEI DODICI COMUNI ASSOCIATI.

scenza per presentazione domande il 3 aprile 2024

per info al seguente link Concorso pubblico per soli esami per la copertura di n. 2 posti a tempo pieno e indeterminato con profilo di “operaio specializzato – autista scuolabus” di categoria “B” e posizione economica “B1”, da assegnare ai Comuni di Claut e Tramonti di Sopra – Comune di Claut

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su CONCORSO PUBBLICO PER SOLI ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI A TEMPO PIENO EINDETERMINATO CON PROFILO DI “OPERAIO SPECIALIZZATO –

Aggiudicata la locazione del ristorante in località Pian Pinedo

Aggiudicata al sig. Stefano Lorenzi, in qualità di presidente e legale rappresentante di FENICE
SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE ONLUS, la concessione in locazione dei beni immobili di
proprietà del Comune di Cimolais.

La procedura era iniziata con deliberazione di giunta n. 5 del 12/01/2024 si autorizzava il Responsabile del Servizio Tecnico a pubblicare un avviso per la manifestazione di interesse relativo alla concessione di beni immobili di proprietà comunale destinati ad attività di bar-ristorante; con determinazione n. 42 del 07/02/2024 è stata avviata una procedura di gara per l’affidamento in oggetto per un periodo di 6 (sei) anni rinnovabili ai sensi dell’art. 28 della L. 392/1978; il termine di scadenza per manifestare interesse a partecipare alla procedura era il 01/02/2024 ore 12:00; entro tale termine sono pervenute n. 10 (dieci) manifestazioni da parte degli interessati, i quali sono stati invitati a presentare offerta in seguito a sopralluogo obbligatorio, con invito di cui al protocollo n. 592;
A seguito della gara i locali sono stati concessi a Stefano Lorenzi

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Aggiudicata la locazione del ristorante in località Pian Pinedo

Forum innternazionale dei giovani

L’ecomuseo invita i giovani del territorio a partecipare al forum internazionale per la Rigenerazione in Valbruna . Costi a carico dell’ecomuseo

#Progettiecomuseali🌿🧶🌼

NanoValbruna: Forum Internazionale dei giovani per la Rigenerazione

Lis Aganis partner di ReGeneration Hub Friuli, associazione di giovani che lavora per i giovani. Diverse le attività in atto aperte ai giovani di tutto il mondo.

Il festival si attesta come uno dei più attesi momenti di confronto e scambio tra scienziati, imprenditori, giornalisti, visionarie e visionari di tutto il mondo e soprattutto tantissimi giovani per affrontare insieme, nel cuore delle Alpi Giulie, le sfide del nostro tempo, creando opportunità di orientamento formativo, lavorativo e di crescita personale per le nuove generazioni.

L’Ecomuseo darà l’opportunità a 👨‍👨‍👧‍👧👩‍👩‍👧👨‍👩‍👧5 giovani del territorio di partecipare a questa strepitosa esperienza! Se sei interessat* approfondisci sul sito 📲www.nanovalbruna.com e poi scrivi a iscrizioni.ecomuseo@gmail.com candidandoti a partecipare.

https://www.youtube.com/watch?v=LmnOx3xTt6A

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Forum innternazionale dei giovani

Caso ghiaia: il Laboratorio invitato in Regione

Il Laboratorio Cellina sarà convocato a Trieste per confrontarsi con la IV commissione regionale sulle migliori soluzioni di manutenzione del lago di Barcis. L’ha dichiarato il presidente dell’organismo legislativo del consiglio regionale, Alberto Budai, salito a Barcis in visita insieme alla collega Lucia Buna. I due esponenti della Lega sono stati accolti in municipio dal sindaco Claudio Traina. Tema dell’incontro, la gestione del bacino idroelettrico, intasato da milioni di metri cubi di inerti. Il Laboratorio Cellina sarà convocato a Trieste per confrontarsi con la IV commissione regionale sulle migliori soluzioni di manutenzione del lago di Barcis. L’ha dichiarato il presidente dell’organismo legislativo del consiglio regionale, Alberto Budai, salito a Barcis in visita insieme alla collega Lucia Buna. I due esponenti della Lega sono stati accolti in municipio dal sindaco Claudio Traina. Tema dell’incontro, la gestione del bacino idroelettrico, intasato da milioni di metri cubi di inerti. Questo tavolo di concertazione tra Regione, Comuni, aziende energetiche, comitati e portatori di interesse è un interlocutore importantissimo per la soluzione del problema, e come Lega ce ne attribuiamo di diritto la paternità». In attesa di far decollare il maxi sghiaiamento, Budai e Buna guardano alla pulizia spicciola, quella che manca all’appello da almeno un decennio. Con Traina si è discusso anche della costante rimozione del pietrame spinto a valle dalla corrente. Un apporto quotidiano che sta velocemente vanificando le ultime opere di regimazione idraulica e di innalzamento dell’ex statale 251 alla confluenza del torrente Varma. «Occorre disporre con urgenza dei lotti di manutenzione all’imbocco del lago per scongiurare ulteriori danni a territorio e turismo», è stata la conclusione dei due consiglieri regionali. — fmv

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Caso ghiaia: il Laboratorio invitato in Regione

UCRAINA SCONOSCIUTA: presentazione a Cimolis del libro di Mario Pò

Presentazione a Cimolais del libro di Mario Pò : Ucraina sconosciuta nell’ambito dell’iniziativa della Regione FVG “libri sotto la neve”

per approfondimenti vedi articolo:

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su UCRAINA SCONOSCIUTA: presentazione a Cimolis del libro di Mario Pò