Numeri telefonici UTILI emergenze e persone anziane

Ricordiamo che: – per le persone con più di 70 anni, che vivono da soli
– per i gruppi famigliari composti da soli anziani con piu di 70 anni
– Per soggetti affetti da gravi patologie o problematiche gravi di deambulazione con più di 70 anni . Per queste categorie sono disponibili i seguenti numeri: 0427707350 SERVIZI SOCIALI orari di ufficio / 0427707400 ASSISTENZA ANZIANI orari di ufficio . Numero comunale solo per Emergenze: 3351078898 / La Croce Rossa Italiana inoltre ha avviato in collaborazione con federframa il servizio di consegna farmaci a domicilio a favore delle persone vulnerabili, attraverso il NUMERO VERDE 800 065 510 attivo H24 sette giorni su sette.

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Numeri telefonici UTILI emergenze e persone anziane

ULTIMATA LA DISTRIBUZIONE DI MASCHERINE E GEL

Grazie al lavoro dei i #volontaridivalore del Gruppo Comunale Protezione Civile Cimolais è stata ultimata la prima distribuzione delle mascherine inviate dalla Protezione Civile della Regione Autonoma FVG. Inizialmente è’ stato scelto di distribuire questa prima parte alle persone con situazione più a rischio, a persone con più di 80 anni, ai volontari della Protezione civile e alle persone che operano negli esercizi pubblici che sono aperti in questo periodo. Successivamente è stata effettuata una distribuzione casa per casa di una mascherina lavabile per ogni singolo cittadino, accompagnato da una boccetta da 100ml di gel igienizzante. L’Amministrazione comunale si raccomanda di rimanere il più possibile in casa, di uscire solo in caso di reale necessità. Ricorda che tramite i nostri volontari del Gruppo comunale di Protezione Civile è sempre possibile avere la spesa o i farmaci a domicilio.

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su ULTIMATA LA DISTRIBUZIONE DI MASCHERINE E GEL

IL CUORE RESTERA’ APERTO – la canzone degli artisti friulani

Un messaggio di speranza da parte dei nostri bravissimi artisti friulani

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su IL CUORE RESTERA’ APERTO – la canzone degli artisti friulani

Le Sedonere Cimoliane

Fra le foto d’archivio non possono mancare le nostre donne che con fatica ma sempre con il sorriso hanno percorso km tirando un carretto e portando la gerla sulle spalle. Nella foto Bressa Italia, Lucia e Maria (Redi)

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Le Sedonere Cimoliane

Parco benefit da Dolomia, Regione e progetti europei

Grava ha ricordato l’accordo con Dolomia, il brand di acqua minerale che ha sede a Cimolais e che ogni anno versa all’ente un benefit economico. «Sono fondi che usiamo per valorizzarci ancor di più all’esterno e che stanno dando i loro frutti, se si pensa che nel 2019 sono aumentati notevolmente i contatti non tradizionali via mail e social con escursionisti stranieri – ha concluso il presidente del Parco –. L’assessore regionale Stefano Zannier ci ha invece supportati nella revisione del regolamento generale, in modo tale che alle famiglie venisse riconosciuto un incentivo per la cura del territorio, come avviene per lo sfalcio dei prati. Infine, lo studio del nostro habitat, tutelato persino dall’Unesco: grazie a progetti finanziati da Bruxelles, abbiamo stretto rapporti di reciproca conoscenza con le Prealpi Giulie e il Triglav sloveno. Sono nati piani di sviluppo congiunti, uno dei quali sta monitorando gli urogalli, una specie in via di estinzione, ma che nei nostri boschi trova un ambiente ideale». –(f MV)

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Parco benefit da Dolomia, Regione e progetti europei

Terapie intensive esaurite a Udine e Pordenone, ma il Friuli è pronto ad aumentare i posti

La situazione attuale non è di emergenza, con il 25% dei posti letto ancora liberi e un piano di allargamento autonomo da parte della Regione che ha dispiegato appena metà del suo potenziale, ma va tenuta sotto controllo. La situazione attuale non è di emergenza, con il 25% dei posti letto ancora liberi e un piano di allargamento autonomo da parte della Regione che ha dispiegato appena metà del suo potenziale, ma va tenuta sotto controllo. Così la giunta è corsa ai ripari, ha fatto completare a tempo di record i lavori al dodicesimo piano dell’ospedale di Cattinara a Trieste e, anche grazie all’arrivo da Roma di 15 ventilatori, si appresa ad ampliare ulteriormente i posti letto a disposizione dei malati. (f MV)

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Terapie intensive esaurite a Udine e Pordenone, ma il Friuli è pronto ad aumentare i posti

Funzionario contabile continua in Comando a Barcis

Proseguirà fino a maggio l’accordo tra Cimolais e Barcis per risparmiare sulle spese di esercizio. L’accordo è stato stipulato qualche anno fa durante le prime emergenze di personale: il funzionario contabile di Cimolais lavora di fatto anche a Barcis. Il dipendente è in “prestito” per 8 ore alla settimana. A Barcis non è stata infatti ancora superata la fase critica della carenza della pianta organica. L’Unione delle Dolomiti friulane sta cercando di ovviare al turn over di amministrativi e manutentori con nuovi concorsi ma i tempi si fanno lunghi. E anche in Valcellina si sta verificando lo spettro delle rinunce: alcuni dei vincitori di bandi di assunzione non accettano l’incarico in quanto dovrebbero trasferirsi in aree periferiche. Così che Protti e Traina si sono visti costretti a cercare delle formule alternative. Ma anche la turnazione dei dipendenti non potrà continuare a lungo a causa di altri pensionamenti. — f mv

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Funzionario contabile continua in Comando a Barcis

Coronavirus: La Regione attua decreto buoni spesa

È stato adottato martedì dalla direzione Autonomie locali della Regione Friuli Venezia Giulia il decreto che impegna e liquida i Comuni per i cosiddetti buoni spesa per un importo pari a 6.604.124,60 euro. “La Regione continua a fare tempestivamente la sua parte – ha indicato l’assessore regionale alle Autonomie locali Pierpaolo Roberti – e così, come previsto dall’ordinanza della presidenza del Consiglio dei ministri di ieri, abbiamo già assunto l’impegno di spesa e autorizzato la liquidazione delle risorse statali. Si tratta di risorse destinate a misure urgenti di solidarietà alimentare a favore dei Comuni del Friuli Venezia Giulia per gli importi che sono stati stabiliti dallo Stato”. Gli importi vanno da un massimo di 1 milione e 78 mila euro per il Comune di Trieste ad un minimo di 714 euro per il Comune di Drenchia. L’importo spettante al Comune di Cimolais è di € 1893,00

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Coronavirus: La Regione attua decreto buoni spesa

Coronavirus in Friuli Venezia Giulia: tutto quello che c’è da sapere nei dati della Protezione civile – La mappa dei contagi

La Protezione civile del Friuli Venezia Giulia ha pubblicato sul suo sito l’elenco completo dei dati riguardanti l’emergenza Covid-19 comune per comune. Per la mappa vedere qui MAPPA CONTAGIATI

Nota :Le zone colorate di blu sono quelle con meno contagi, quelle rosse con più casi positivi. Passate il cursore o le dita (da smartphone e tablet) per visualizzare le singole voci. Ogni comune contiene il numero di pazienti contagiati per coronavirus, quello dei ricoverati in terapia intensiva, i deceduti e i dimessi.

https://covid19map.protezionecivile.fvg.it//
Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Coronavirus in Friuli Venezia Giulia: tutto quello che c’è da sapere nei dati della Protezione civile – La mappa dei contagi

Coronavirus : cambia la gestione dei rifiuti

Il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha firmato nella serata di martedì 31 marzo un’ordinanza per la gestione dei rifiuti sul territorio regionale, in considerazione delle mutate esigenze di raccolta e smaltimento determinate dall’emergenza Covid-19. I gestori dei rifiuti possono valutare di aumentare la frequenza di raccolta dei rifiuti indifferenziati e devono fornire alle utenze attrezzature adatte ad evitare la diffusione del contagio quali contenitori, bidoncini, mastelli o sacchi telati, o attrezzature maggiormente capienti. Gli impianti di trattamento rifiuti sul territorio regionale dovranno destinare la propria capacità di trattamento prioritariamente al recupero e allo smaltimento dei rifiuti prodotti in regione, con particolare riguardo a quelli provenienti dalla raccolta e dal trattamento dei rifiuti urbani. L’ordinanza prevede inoltre la possibilità per i gestori di ottenere, in deroga alle disposizioni vigenti, l’incremento della capacità di stoccaggio fino ad un massimo del 40 per cento della capacità annua ed istantanea degli impianti autorizzati alla messa in riserva o per il deposito preliminare.

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Coronavirus : cambia la gestione dei rifiuti

L’area di Prà de Cecio sarà dotata di lampioni

Con la bella stagione, a Cimolais scatterà un periodo di cantieri. Il sindaco Davide Protti ha infatti appaltato l’ampliamento della rete di illuminazione alla zona di Prà de Cecio, sino ad oggi priva di lampioni. L’intervento è stato affidato alla ditta clautana di Primo Bertagno. A breve, un altro cantiere molto atteso in valle: ammodernamento del campeggio della Santissima Trinità. Dopo anni di utilizzo, la struttura turistica ha bisogno di manutenzione straordinaria. A predisporre il progetto, i tecnici Paolo De Lorenzi e Franco Rigoni. Eseguirà i lavori un’impresa della Valcellina, per una spesa di 120 mila euro. I fondi arrivano da Regione e Comune. «Non possiamo incentivare il turismo, se non siamo in grado di fornire servizi adeguati», ha commentato il sindaco. — (f MV)

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su L’area di Prà de Cecio sarà dotata di lampioni

Vademecum per la gestione dei rifiuti urbani nel periodo interessato dal contagio da Covid-19

Vademecum della Regione Friuli Venezia Giulia per la raccolta dei rifiuti in caso di positivi Covid- 19

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Vademecum per la gestione dei rifiuti urbani nel periodo interessato dal contagio da Covid-19

Autoisolamento e Coronavirus, i migliori nel rispettare le regole

Secondo uno studio effettuato dalla società LogoGrab, professionisti nell’intelligenza artificiale, gli abitanti del Friuli Venezia Giulia risulterebbero i cittadini migliori in tutta Italia nel rispettare le limitazioni derivanti dal Coronavirus. La LogoGrab è un’azienda specializzata nelle tecnologie di riconoscimento delle immagini presenti in rete, fondata dagli italiani Luca Boschin e Alessandro Prest. Lo studio si basa sulla geolocalizzazione, fornendo a questo scopo un flusso di dati provenienti da un numero di moduli di intelligenza artificiale usati solitamente per il monitoraggio delle marcature degli utenti anche a fini commerciali o statistici. Laddove il contenuto fosse privo invece di informazioni geografiche, sono stati utilizzati ‘ghost data’ – ovvero dati presenti nel risultato del monitoraggio per altri motivi, non immediatamente ricollegabili a qualcosa di specifico ma che possono essere utilizzati, in maniera derivativa,  per ipotizzare la posizione a livello regionale utilizzando altri dati di profilo rilevanti (si tratta di un approccio nato nel mondo investigativo e linguistico, utilizzata per la prima volta negli Stati Uniti nel corso delle indagini sul famigerato Unabomber, e successivamente sviluppatasi e perfezionatasi nel mondo di Internet e usata in precedenti ricerche online contro la contraffazione, terrorismo e propaganda digitale).

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Autoisolamento e Coronavirus, i migliori nel rispettare le regole