MODIFICA DEL REGOLAMENTO COMUNALE PER L’USO E LA GESTIONE DELLE AREE VERDI ATTREZZATE A PIC-NIC E DELL’AREA PER LA SOSTA TEMPORANEA DI CARAVAN ED AUTOCARAVAN

Modificato il regolamento comunale per l’uso e la gestione delle aree verdi attrezzata a pc come di seguito indicato: ” Di modificare l’art. 4 del “Regolamento comunale per l’uso e la gestione delle Aree verdi attrezzate a pic-nic e dell’Area per la sosta temporanea di caravan ed autocaravan” sostituendo il punto 9. come di seguito indicato: [Nelle aree verdi, appositamente indicate, vigono i seguenti divieti] […] Lasciare animali domestici incustoditi e/o senza guinzaglio. I detentori hanno l’obbligo di raccogliere le deiezioni dei lori animali […];

  1. Di modificare l’art. 6 del “Regolamento comunale per l’uso e la gestione delle Aree verdi attrezzate a pic-nic e dell’Area per la sosta temporanea di caravan ed autocaravan” come di seguito indicato:
    Comune di Cimolais – Deliberazione n. 7 del 29/06/2020 3
    L’area è attrezzata con numero 16 (sedici) stalli […]

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su MODIFICA DEL REGOLAMENTO COMUNALE PER L’USO E LA GESTIONE DELLE AREE VERDI ATTREZZATE A PIC-NIC E DELL’AREA PER LA SOSTA TEMPORANEA DI CARAVAN ED AUTOCARAVAN

LINEA DI INDIRIZZO PER LA VENDITA A MISURA DEL LEGNAME RITRAIBILE DAI LOTTI BOSCHIVI DERIVANTE DAL MATERIALE SCHIANTATO IN SEGUITO AGLI EVENTI METEORICI DI OTTOBRE 2018 – ANNO 2020 E APPROVAZIONE PROGETTI DI TAGLIO VAL CIMOLIANA E VAL SANTA MARIA.

Approvato da parte della Giunta comunale il progetto di riqualificazione forestale e ambientale (PRFA) denominato “Schianti e messa in sicurezza Val Cimoliana” e il progetto di riqualificazione forestale e ambientale (PRFA) denominato“Schianti Val Santa Maria” a firma del dott. for. Costantino Pinazza approvato, in base al D.P.Reg. 0274/2012 art. 9 c.7, dall’Ispettorato forestale di Pordenone come da nota inviata via pec del 25 giugno 2020 senza alcuna prescrizione; La giunta ha, altresì, dato indirizzo ai competenti uffici comunali affinchè individuino le imprese forestali , ai sensi della L.R. 28/2018 all’art.2, comma 13 e della Delibera della giunta regionale n. 1967 del 14 novembre 2019, dando priorità alle ditte presenti nell’elenco regionale delle imprese
forestali presenti sul territorio, che siano in grado di svolgere l’utilizzazione di esbosco del materiale schiantato nei lotti comunali del comune di Cimolais nel minor tempo possibile, per un importo massimo complessivo di euro 75.000,00 + IVA

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su LINEA DI INDIRIZZO PER LA VENDITA A MISURA DEL LEGNAME RITRAIBILE DAI LOTTI BOSCHIVI DERIVANTE DAL MATERIALE SCHIANTATO IN SEGUITO AGLI EVENTI METEORICI DI OTTOBRE 2018 – ANNO 2020 E APPROVAZIONE PROGETTI DI TAGLIO VAL CIMOLIANA E VAL SANTA MARIA.

CHIUSURA AREA DI SOSTA CAMPER PER MANUTENZIONE STRAORDINARIA.

COn ordinanza del Sindaco è stata dispostala chiusura dell’area di sosta camper, a far data dalla presente e sino al termine dei lavori di manutenzione straordinaria. In questi giorni l’area ès tata particolarmente frequentata da canmperisti provenienti da tutto il Trivenento

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su CHIUSURA AREA DI SOSTA CAMPER PER MANUTENZIONE STRAORDINARIA.

Isituzione senso unico alternato per lavori sulla strada SS251

SR 251 “della Val di Zoldo e Val Cellina” dal km 60+130 al km 97+805 Lavori di manutenzione ordinaria ricorrente, nei comuni di Montereale Valcellina(PN), Andreis (PN), Barcis (PN), Claut (PN), Cimolais (PN) ed Erto e Casso (PN). Restringimento della carreggiata stradale a tratti saltuari, con l’istituzione di un senso unico alternato della circolazione, regolato da impianto semaforico mobile, con lavorazioni dalle ore 7.00 alle ore 18.00, escluse le giornate di sabato, domenica e festività infrasettimanali, dal giorno 22.06.2020 e fino al giorno 31.07.2020.

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Isituzione senso unico alternato per lavori sulla strada SS251

Ordinanza n. 104 del 29.06.2020 STRADA VAL CIMOLIANA – Divieto di transito veicolare lungo la Strada Val Cimoliana dal 29/06/2020 al 31/07/2020

Divieto di transito veicolare sull strada dell Val Cimoliana qui l‘ordinanza

I gestori del rifugio con un post su fb hanno espresso il loro ramnmarico per la situazione: “Siamo veramente spiacenti di comunicarvi che la Val Cimoliana a causa dei lavori in atto lungo il tratto di Gote verrà chiusa al traffico veicolare per tutto il mese di luglio dalle ore 8.30 alle ore 12.oo e dalle ore 13.00 alle 17.00 dal lunedì al venerdì.
Ora, non diamo la colpa a nessuno, tantomeno all’amministrazione che si è sempre fatta in quattro per aiutarci, considerando la già critica situazione … il bel tempo dei mesi passati dove i lavori non si sono fatti … la concomitanza con il Covid-19 … la chiusura dei mercati esteri … le problematiche interne per garantire la sicurezza (…) dei nostri clienti, l’idea di rompere un po’ di sassi a martellate per farci passare i fumi di questa nuova situazione si sta facendo prepotentemente avanti.
Noi teniamo duro, ma qui si esagera. Rimaniamo a disposizione nel nostro fortino per i pochi che verranno a trovarci.”

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Ordinanza n. 104 del 29.06.2020 STRADA VAL CIMOLIANA – Divieto di transito veicolare lungo la Strada Val Cimoliana dal 29/06/2020 al 31/07/2020

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI AI CITTADINI PER L’ACQUISTO ED INSTALLAZIONE DI SISTEMI DI SICUREZZA – ANNO 2020

Termine perentorio presentazione domande: Dalla data di pubblicazione del presente Bando fino al 30 SETTEMBRE 2020.
Il Bando è stato approvato con Delibera dell’Ufficio di Presidenza dell’UTI n. 43
del 10 giugno 2020.
La domanda di concessione del contributo deve essere compilata e presentata ( nel rispetto di quanto stabilito nel bando. Le domande incomplete o presentate oltre detto termine verranno dichiarate inammissibili; il recapito rimane ad esclusivo rischio del mittente ove, per qualsiasi motivo, la busta non giunga a destinazione in tempo utile.

tutte le info sul sito dell’UTI

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI AI CITTADINI PER L’ACQUISTO ED INSTALLAZIONE DI SISTEMI DI SICUREZZA – ANNO 2020

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER ABBATTIMENTO CANONI DI LOCAZIONE (USO ABITATIVO)

CHE L’AMBITO TERRITORIALE DELLE VALLI E DOLOMITI FRIULANE CON DELIBERA DI UFFICIO DI PIANO N. 44 del 10.06.2020 HA APPROVATO IL BANDO PUBBLICO PER L’ABBATTIMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE DI IMMOBILI ADIBITI AD USO ABITATIVO Le domande si ricevono a partire da lunedì 15 GIUGNO fino a venerdì 10 LUGLIO 2020 ore 13.00
Le domande dovranno essere presentate mediante:
a) CONSEGNA DIRETTA presso l’Ufficio Protocollo in Via V. Emanuele II n. 27 – 33080 Cimolais (PN)

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER ABBATTIMENTO CANONI DI LOCAZIONE (USO ABITATIVO)

INAUGURATA UFFICIALMENTE LA NUOVA LINEA VAR ACQUA DOLOMIA

Alla presenza delle istituzioni regionali e di una, purtroppo, limitata presenza di ospiti a causa dei problemi legati al Covid-19, oggi, venerdì 3 Luglio 2020 è stata inaugurata ufficialmente la nuova linea di produzione di Sorgente Valcimoliana srl dedicata interamente al VAR vetro a rendere. Un passo importante per l’azienda ed il territorio che porta a termine il progetto DOLOMIA2020 e consente di continuare a percorrere la strada della sostenibilità. Erano presenti:
Massimiliano Fedriga, Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia
Stefano Zannier, Assessore alle risorse agroalimentari, forestali e ittiche e alla montagna Marco Dreosto, Europarlamentare Michelangelo Agrusti, Presidente di Confindustria Alto Adriatico Alessandro Da Re, Presidente del Comitato di Gestione del F.R.I.E Emanuele Zanon, Consigliere Regionale Davide Protti, Sindaco del Comune di Cimolais Claudio Traina, Sindaco del Commune Di Barcis
Antonio Carrara, Sindaco di Erto Gianandrea Grava, in rappresentanza del Comune di Claut e Presidente del Parco Naturale Dolomiti Friulane

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su INAUGURATA UFFICIALMENTE LA NUOVA LINEA VAR ACQUA DOLOMIA

Il Soccorso alpino è pronto per la stagione estiva “Esami” per i nuovi tecnici

Le precauzioni anti-Covid non risparmiano neppure i volontari del Soccorso alpino che nelle scorse settimane si sono esercitati per le operazioni di ricerca persona in ambiente impervio: oltre alle consuete operazioni di sbarco e imbarco in hovering di personale tecnico, le esercitazioni che si sono svolte sulle montagne friulane – con tappa anche a Claut e Meduno – si sono concentrate sulla gestione delle misure di contenimento anti-Covid, come ad esempio il corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale. Molte esercitazioni, tra cui quelle che hanno interessato la montagna pordenonese, si sono già svolte nei giorni scorsi. Questo fine settimana continueranno con 130 tecnici a Trieste, Tarvisio e Moggio Udinese. Verrà usato l’elicottero della Protezione civile, impiegato per gli interventi non sanitari o di ricerca persona. I tecnici verranno esaminati sulle tecniche di movimentazione con sci da scialpinismo in salita e discesa e con piccozza e ramponi. L’età dei candidati è compresa tra i 22 (i due più giovani) e i 40 anni d’età: dodici elementi hanno un’età compresa tra i 24 e i 30 anni. I nuovi tecnici provengono da tutta la regione, comprese le stazioni di Pordenone, Maniago e Valcellina. —(fmV)

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Il Soccorso alpino è pronto per la stagione estiva “Esami” per i nuovi tecnici

Aiuti e contributi alle Proloco dalla Regione Fvg

La giunta ha approvato la delibera che contiene la graduatoria attraverso la quale, appunto, si viene incontro alle richieste delle Pro loco regionali26 GIUGNO 2020.

Un pacchetto d’aiuti complessivo da 850 mila euro – con stanziamenti compresi tra i mille e i 12 mila 500 per ogni singola associazione – per aiutare le Pro loco del Friuli Venezia Giulia. La giunta, infatti, ha approvato la delibera che contiene la graduatoria attraverso la quale, appunto, si viene incontro alle richieste delle Pro loco regionali. Alla PRo Loco di Cimolais sono stati assegnati 2.700,00 euro.

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Aiuti e contributi alle Proloco dalla Regione Fvg

Il Comune riordina il patrimonio di boschi e pascoli

Un patrimonio di tredici edifici, compresi il municipio e il nuovo complesso direzionale in piazza Santa Maria Maggiore. Il Comune di Cimolais ha effettuato una ricognizione di quanto dispone a livello immobiliare, “fotografandone” l’attuale stato di manutenzione. L’ente locale possiede le strutture dove vengono ospitati alcuni servizi pubblici sensibili: la caserma dei carabinieri, la farmacia, lo studio dentistico e la casa di riposo. Ci sono inoltre quelli a scopi sociali, come la biblioteca e il centro di aggregazione, gli impianti turistici. In quest’ultimo caso, nell’elenco figurano la malga di Pian Pagnon, il centro visite del parco faunistico e la fattoria didattica. Infine gli immobili più insoliti, come la quota di una casa donata con un lascito e il capannone industriale della fallita Portisa. Il sindaco Davide Protti ha accertato il buono stato di salute di tutti gli edifici, molti dei quali sono stati affittati a privati o ad altri uffici istituzionali. Il municipio intende piuttosto mettere mano all’immenso patrimonio di boschi e pascoli: sta pensando a un riordino delle particelle con la cessione ai confinanti di quelle non integrabili nei lotti più estesi. (f MV)

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Il Comune riordina il patrimonio di boschi e pascoli

Perde il controllo della moto e va a sbattere contro il guardrail: muore a 28 anni

Molti sono stati i motociclisti che in questo ultimo fine settimana hanno transitato lungo le nostre strade. Purtroppo, come spesso in questi ultimi anni abbiamo visto, l’alta velocità delle moto putroppo è causa di frequenti incidenti anche mortali. Un incidente in moto ad Arcola è stato fatale, infatti, per Rabia Lammari, 28 anni, nato in Marocco e residente a Ponte nelle Alpi, dove lavorava come meccanico. Con la sua comitiva di amici stava percorrendo la Sr 251 da Barcis verso la diga del Vajont, in sella a una moto Honda cbr 600. Erano da poco passate le 15. Ad Arcola, però, subito dopo una curva a destra, al chilometro 71+350, ha perso il controllo della moto, finendo contro il guardrail. Il centauro è rovinato sull’asfalto ed è stato sbalzato di sella. La Honda è poi rimbalzata contro un’Alfa Stelvio che stava sopraggiungendo nella corsia di marcia opposta. La seconda collisione, tuttavia, è stata di modesta entità: la moto ha urtato l’Alfa sulla targa e uno spicchio del paraurti di plastica. Subito sono stati mobilitati i soccorsi: i vigili del fuoco di Maniago, l’elicottero e l’automedica, i carabinieri della stazione di Cimolais. Fra gli amici, una mezza dozzina di centauri, c’era un infermiere che lavora all’azienda sanitaria di Belluno. Il giovane si è prodigato in ogni modo per arrestare l’emorragia dell’amico: nell’impatto contro il guardrail Rabia è rimasto gravemente ferito agli arti. (f:M.V)

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Perde il controllo della moto e va a sbattere contro il guardrail: muore a 28 anni