Una montagna di Gusti – Dolomiti di gusti

ESCURSIONE PER ERBE E BACCHE : molto interessate le persone che hanno partecipato alla escursione con Paolo Filippin per erbe e bacche

[nggallery id=18]

CORSO DI CUCINA: Corso di cucina con Ubaldo Alzetta con piatti a base di erbe, funghi e bacche : Antipasto: cestini di crema di funghi, primi: risotto al sambuco, pasta con le erbe; dessert: crostata con marmellata di sambuco.

[nggallery id=19]

 

 

MONTAGNA DI GUSTI 2013

Manifesto

 Volantino

locandina anniversario camion

A partire dalle 9 del mattino, per le vie ed i cortili di Cimolais avrà luogo la 11° Edizione della Fiera
“Una montagna di gusti” dedicata ai prodotti tipici delle Dolomiti, ai profumi ed alle tradizioni d’autunno.
Per l’occasione saranno allestiti chioschi enogastronomici e mostre tematiche, mentre i cortili e le piazze
saranno animati da musica popolare e folkloristica. La manifestazione ha lo scopo di far conoscere
i prodotti tipici locali e di montagna, in particolare quelli legati alla cucina tradizionale di un piccolo
villaggio alpino, che per secoli si è nutrito solo con i prodotti della terra, dell’allevamento e della
caccia. Questo evento porta alla riscoperta dei sapori e dei profumi dimenticati. Il tutto gestito dai
cimoliani che hanno messo a disposizione non solo i loro cortili (di solito di proprietà di più
famiglie), ma anche la loro disponibilità a preparare i piatti tipici della tradizione locale fatta di cose
semplici, non elaborate ma di alto gradimento. Informazioni   

Pro Loco Cimolais – Via Roma, 13 – 33080 Cimolais    Telefono:  +39 0427 87331

prolococimolais@libero.it    Sito Web: http://www.cimolais.pn.it

 

LE FOTO 2013

[nggallery id=17]

le foto 2012

 

foto cortile Prot viateci da max – grazie per il supporto materiale e morale

vedi il link

http://fotoalbumnew.aruba.it/fotoalbum_tornadofsouls_com/80e4e9be537.html

 

17.09.2012

In migliaia alla  ormai tradizionale kermesse della montagna pordenonese. Non solo friulani , ma veneti, trevigiani e padovani hanno potuto assaporare i profumi ed i cibi della tradizionale cucina della montagna. Soddisfatto il Presidente della Pro loco Mario Tonegutti e tutti i suoi collaboratori che hanno visto con piacere l’aflusso di una folla innumerevole che si  è assiepata sui tavoli e lungo le vie del paese. Certamente l’edizione più affollata, complice il bel tempo, e la nuova proposta dei prodotti delle Dolomiti. Quest’anno, infatti, alla tradizionale fiera si sono aggiunti i Prodotti delle “dolomiti di Gusti ” , I’ edizione . Numerosi anche gli artigiani del legno e le rappresentanze dei produttori locali. Oltre 4.000 i piatti serviti nei 7 cortili e nella piazza. Un grazie a tutti coloro (numerosi) che hanno collaborato per la grandissiam riuscita dell’evento.

Mesarrego 17.09.2012

CIMOLAIS Tra il tempo incerto e la crisi economica che quest’anno ha falcidiato le presenze in tutte le sagre, nessuno si aspettava un risultato così. E invece “Una montagna di gusti” ha spento le sue prime 10 candeline festeggiando un’edizione da record. Sono stati infatti tra gli 8 e i 10 mila i visitatori che da ieri mattina hanno passeggiato lungo le vie di Cimolais. Merito anche di una nuova formula della giornata. Quest’anno sono stati infatti allestiti speciali stand per la valorizzazione di tutte le Dolomiti. Il binomio Cimolais – Alpi del Triveneto ha quindi fatto centro. Dalle 9 di mattina sono state decine le famiglie che si sono fermate in paese. E a nulla è valsa la cappa di nuvoloni neri che per l’intera manifestazione ha sovrastato cortili e bancarelle. Alla fine il clima ventilato e non eccessivamente afoso ha reso ancora più gradevole il viavai dei visitatori. Uno degli elementi qualificanti di “Una montagna di gusti” è che si svolge con la collaborazione di tutte le famiglie e le associazioni del paese. A promuovere l’iniziativa è la Pro loco di Mario Tonegutti. A richiamare ancora più turisti è la vicinanza della ex statale 251: anche ieri centinaia di veicoli si sono fermati a Cimolais salendo o scendendo in direzione del Bellunese. La decima edizione dell’evento va quindi in archivio con la massima soddisfazione degli organizzatori. Anche nel 2013 sarà riproposta la manifestazione parallela relativa alle Dolomiti, portando in valle espositori di Veneto, Trentino e Alto Adige con i loro prodotti tipici che si sono aggiunti a carni, insaccati e piatti vari della Valcellina. Si tratta di un omaggio alla decisione dell’Unesco di dichiarare l’intero arco alpino patrimonio dell’umanità.

Messaggero 13.09.2012

CIMOLAIS Grandi novità, quest’anno, per “Una montagna di gusti”, la manifestazione che domenica vedrà coinvolte famiglie e associazioni di Cimolais. L’iniziativa si arricchisce con la prima edizione di “Sapori delle Dolomiti”: per l’occasione saranno ancor più numerosi gli stand enogastronomici con prodotti tipici della montagna e gli eventi collaterali. Tutto il paese è mobilitato per l’accoglienza dei turisti. E le previsioni meteo sembrano volgere al bello, dopo la sferzata di pioggia e freddo delle ultime ore. Dalle prime luci del giorno a tarda sera, il paese si riempirà di bancarelle e chioschi. «La nostra è una vera festa di paese, perché coinvolge tutti i residenti nell’organizzazione e nello svolgimento della giornata», ha detto al proposito Mario Tonegutti, presidente della Pro loco. Da dieci anni è proprio il sodalizio di Tonegutti a fare da motore dell’iniziativa. L’impegno è tanto e già da fine agosto sono in atto i preparativi. La protezione civile e le singole associazioni si sono ripartiti ruoli e competenze, affiancando i privati. Il Gal, progetto europeo curato da Montagna leader, ha appena riconosciuto l’evento di domenica come “strumento per il richiamo e la promozione della cultura locale”. Per questo “Una montagna di gusti” è stata ammessa ad un sostanzioso contributo. Nel sito www.cimolais.it sono contenute ulteriori informazioni sulla festa e sui parcheggi.

 

COMUNICATO STAMPA

La manifestazione UNA MONTAGNA DI GUSTI, organizzata dalla Pro Loco di  Cimolais, giunta quest’anno alla 10’ edizione, si arricchisce con i la 1’ edizione dei Sapori delle DOLOMITI. Domenica 16 settembre dalle ore 9.00 a Cimolais, gli stand gastronomici con i cibi tipici della tradizione culinaria della montagna, la  fiera dei prodotti tipici delle montagne del Triveneto le musiche  e laboratori per adulti e  i giochi ed intrattenimenti per bambini invitano a trascorrere una piacevole giornata di fine estate nella montagna pordenonese, riconosciuta oltre che bellezza universale anche meraviglia italiana. Tutto il paese si è mobilitato per accogliere i turisti, dando il meglio nei cortili e nelle vie, con degustazioni di piatti tipici quali:  il pestith, la tocia, le minestre di fagioli e d’orzo, la selvaggina e molti altri piatti a base di carne e formaggi per tutti i gusti e palati. Una festa di paese in tutti in sensi perché come dice Mario Tonegutti, Presidente della Pro Loco “il bello è la partecipazione corale della popolazione che in quest’occasione di impegna ad accogliere al meglio tutti coloro che vogliono partecipare alla festa”. Un lavoro che da dieci anni impegna,  già da fine agosto,  tutti i volontari delle Associazioni, della Protezione civile, dei singoli cittadini a preparare i cortili e le vie, ad abbellire il paese, per renderlo accogliente e che quest’anno ha visto anche il riconoscimento da parte del GAL Montagna Leader quale  evento di richiamo e di promozione dei prodotti tipici locale, ottenendo un  importante contributo finanziario per la realizzazione dello stesso. Info www.cimolais.it

Ulteriori commenti su Friuli.org

[mappress mapid=”1″]

FOTO PRECEDENTI EDIZIONI

[slideshow id=4]

 

Lascia un commento