Lavori pubblici, lista bianca in vista del voto

In vista delle elezioni dell’11 giugno, la giunta di Cimolais ha deciso di non vincolare in alcun modo i futuri colleghi amministratori. Non ricandidandosi, il sindaco uscente Fabio Borsatti ha quindi lasciato in bianco l’elenco delle opere pubbliche del 2018 e del 2019. Per l’anno in corso, sono stati inseriti soltanto i due interventi già finanziati dalla Regione e i cui cantieri partiranno a breve. Con più di un milione di euro, sarà messo in sicurezza il centro del paese, minacciato da alcuni fenomeni di dissesto idrogeologico, uno dei quali individuato alcuni anni fa nella zona instabile di Crep de Savath).

Continua a leggere

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Lavori pubblici, lista bianca in vista del voto

Escursione in Casera Roncada del CAI di Cimolais

Il CAI di Cimolais in collaborazione con il Parco delle Dolomiti friulane organizza per il giorno 21. maggio una escursione in casera Roncada

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Escursione in Casera Roncada del CAI di Cimolais

GESTIONE APERTURE DEL PARCO FAUNISTICO PIANPINEDO E DEL CENTRO VISITA E DI UN PUNTO INFORMATIVO IN LOCALITA’ COMPOL .

Incaricato l’Ente Parco Naturale Dolomiti Friulane con sede in Cimolais per la gestione delle aperture del Parco Faunistico e del Centro Visita PIANPINEDO nonché di un punto informativo posto in località Compol, all’ingresso della Val Cimoliana, per l’importo rispettivamente di Euro 11.470,00 esente IVA ai sensi del D.P.R. n. 633/1972 e di Euro 8.934,75 oltre ad IVA di legge; L’incarico è stato conferito dalla Giunta di Cimolais per l’anno 2017.

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su GESTIONE APERTURE DEL PARCO FAUNISTICO PIANPINEDO E DEL CENTRO VISITA E DI UN PUNTO INFORMATIVO IN LOCALITA’ COMPOL .

CONVENZIONE CON L’AZIENDA TERRITORIALE PER L’EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI PORDENONE L’PER IL RECUPERO E LA GESTIONE DI N. 1 ALLOGGIO DI PROPRIETA’ COMUNALE.

Il Consiglio Comunale di Cimolais ha messo a disposizione dell’ATER l’edificio ex centro visita del Parco delle Dolomiti Friulane, il cui vincolo di destinazione è scaduto al  fine di concedere lo stesso all’Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale della Provincia di Pordenone che si è resa  disponibile ad effettuare la progettazione, direzione lavori,  per la realizzazione di un alloggio ATER in P.zza Santa Maria Maggiore; A tal fine è stata approvata apposita convenzione.

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su CONVENZIONE CON L’AZIENDA TERRITORIALE PER L’EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI PORDENONE L’PER IL RECUPERO E LA GESTIONE DI N. 1 ALLOGGIO DI PROPRIETA’ COMUNALE.

Gli alpini cimoliani all’adunata di Treviso

Il gruppo alpini di Cimolais ha partecipato all’adunata di Treviso di domenica 14 maggio, rappresentando al meglio la Sezione e sfilando lungo le vie cittadine

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Gli alpini cimoliani all’adunata di Treviso

Sicurezza, previste nuove reti paramassi

Tempo di bilanci, per l’amministrazione Borsatti di Cimolais, giunta a fine mandato. Il vicesindaco Danilo Della Valentina ha fatto il punto della situazione sulla sicurezza del paese, con un excursus sulle opere realizzate. La situazione affrontata a inizio mandato prevedeva due finanziamenti regionali per i lavori a protezione di un edificio di proprietà comunale in località Pian de Thaina e per quelle a tutela della strada regionale 251. Con la regia della Regione, sono stati commissionati all’università di Trieste studi sulla sicurezza del versante a monte dell’abitato di Cimolais. Le risultanze di tali indagini hanno portato a ridefinire le priorità di intervento, indicando l’urgenza di proteggere il paese.

Continua a leggere

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Sicurezza, previste nuove reti paramassi

Disagi anche per fare il pieno e prelevare soldi

Non ci sono solo i problemi sanitari a far dormire sonni poco sereni agli abitanti della Valcellina. Gli intoppi per amministratori e residenti sono infatti molteplici e vanno dalla continua chiusura dei servizi alla riduzione del livello della qualità di vita.   Il cruccio principale è legato alla soppressione dell’unico distributore di carburante: al momento la Valcellina può contare solo sulla pompa self service di Barcis e su quella di Erto e Casso. Anche i bancomat non fanno eccezione e i pochi che rimangono operativi appaiono a costante rischio di improvvisi “distacchi” da parte degli istituti bancaro. Infine telefoni, poste e negozi, tutti in caduta libera.

Continua a leggere

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Disagi anche per fare il pieno e prelevare soldi

Tutti giovani i candidati della lista di Cimolais

Una lista unica fatta di giovani e giovanissimi: Davide Protti, classe 1986, dovrà vedersela solo con il quorum per raggiungere la carica di sindaco di Cimolais.
«Proporremo il programma a ogni abitante del paese, senza timore del commissariamento e nella convinzione che anche le astensioni rientrano nella democrazia», ha commentato Protti, alla guida del gruppo “#Thimolei”, che rappresenta il nome di Cimolais nella parlata locale.
L’età media della formazione è di soli 29 anni, un record per un Comune che spesso faticava a trovare candidati disponibili. Una sola lista, senza avversari, ha però uno scoglio da superare: per essere valida, l’elezione del sindaco deve essere consacrata da almeno la metà degli elettorali. Un’eventualità che il giovane però non teme.(fonte Messaggero Veneto)

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Tutti giovani i candidati della lista di Cimolais

Una sola lista in vista delle elezioni di giugno

Una sola lista è stata presentata in vista delle elezioni di giugno #THIMOLEI con candidato Sindaco Protti Davide.  Tutti giovani cimoliani che si mettono al servizio della comunità per i prossimi 5 anni.  Tutti i nominativi su Regione FVG Elezioni

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Una sola lista in vista delle elezioni di giugno

Valcellina, sì all’ostetrica «Ora meno abbandonati»

Un’ostetrica a disposizione delle donne della Valcellina che, altrimenti, dovrebbero rivolgersi agli ambulatori di Pordenone. Proseguirà anche nel 2017 l’esperimento grazie al quale da due anni a questa parte una professionista di ostetricia staziona a Claut e si mette a servizio del territorio.  Sono davvero molteplici, i compiti affidati a Laura Martini, esperta che abita in zona e la cui collaborazione è stata richiesta dal Comune di Claut e dall’Aas 5 del Friuli occidentale. Per l’occasione, i due enti hanno sottoscritto un protocollo d’intesa. La funzione più importante è ovviamente quella del supporto, anche psicologico, alle donne in gravidanza e del riconoscimento di eventuali patologie individuabili in anticipo.

Continua a leggere

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Valcellina, sì all’ostetrica «Ora meno abbandonati»

Nuove opportunità turistiche dal recupero della casera Feron

Il recupero della casera Feron ha rappresentato una sfida per l’amministrazione di Cimolais, che sta concludendo il proprio mandato: la realizzazione di oltre due chilometri di strada per raggiungere la casera e consentirne recupero e ristrutturazione apre nuove possibilità di sfruttamento dei boschi comunali in quota, ma anche speranze di rilancio dell’area dal punto di vista turistico.  I lavori di completamento della strada forestale di servizio Val Feron sono stati realizzati nell’ambito del progetto “Pit Valcellina”, con fondi del piano di sviluppo rurale. L’intervento di apertura della strada ha richiesto una spesa di 275 mila euro e un anno e mezzo di lavoro. Grandi le difficoltà affrontate, tra le quali gli intensi eventi meteorologici che hanno danneggiato la costruenda struttura. Per questo sono state realizzate due bonifiche, con contributo della Comunità montana, che si sono sviluppate in due stralci da 55 mila euro ciascuno, riguardanti applicazioni di bioingegneria per interventi di sistemazione scarpate, rinverdimenti e stabilizzazione pendii. Il secondo lotto di opere si concluderà nelle prossime settimane. Recupero e ristrutturazione del fabbricato, finalizzato all’attività turistica, per un importo complessivo di 280 mila euro, hanno beneficiato di un finanziamento regionale. La ristrutturazione della casera è stata possibile anche in virtù della realizzazione della strada, che ha permesso di raggiungere la  zona con mezzi meccanici e ridurre i costi di trasporto dei materiali. «La casera – si ricorda in municipio – rappresenta anche il punto di partenza per un uso razionale dei boschi comunali nella valle del Feron e l’avvio di uno sviluppo turistico dell’area» (fonte Messaggero Veneto)

Pubblicato in Categoria generale | Lascia un commento

Sulle modalità di ristrutturazione della casera Feron e della strada di accesso interviene il C.A.I. di Cimolais

 

Il Sig. Cenisi ha scritto una lettera al Gazzettino per esprimere le sue considerazioni in merito alla ristrutturazione della Casera “Feron”. Si chiede se il CAI non ha niente da dire?

In risposta il CAI Sezione di Cimolais ha espresso le sue considerazioni e fatto presente le azioni già messe in atto in merito alla questione come indicate nella lettera di seguito riportata .

Pubblicato in Categoria generale | Lascia un commento