AVVISO PER LE MICROIMPRESE, PICCOLE E MEDIE IMPRESE CHE OPERANO NEI SETTORI DEL COMMERCIO, TURISMO E SERVIZI

CONTRIBUTI AI SENSI LR 29/2005, titolo VII (art. 100) Le domande di contributo devono essere al Centro di assistenza tecnica alle imprese del terziario (CATT FVG) entro le ore 16.30 del giorno 31 marzo 2017, come disposto con decreto n. 533/PROTUR del 21 febbraio 2017, esclusivamente mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo cattfvg@legalmail.it utilizzando la casella PEC dell’impresa TIPO DI INTERVENTO E CONDIZIONI Contributo in conto capitale concesso, secondo la procedura valutativa a graduatoria, a titolo de minimis, nella misura massima del 50% della spesa ammissibile Continua a leggere

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su AVVISO PER LE MICROIMPRESE, PICCOLE E MEDIE IMPRESE CHE OPERANO NEI SETTORI DEL COMMERCIO, TURISMO E SERVIZI

DAL BRASILE A CIMOLAIS, IN CERCA DELLE PROPRIE RADICI

Una lunga ricerca ha portato un giovane brasiliano alla scoperta delle origini italiane della sua famiglia. Diogo Protti, giovane pubblicitario di San Paolo, questa settimana ha chiuso il cerchio aperto alla fine del diciannovesimo secolo dal bisnonno Domenico: partito da Cimolais negli anni novanta dell’ottocento, Domenico Protti ha lasciato, come molti allora, l’Italia alla ricerca di fortuna, approdando a Piracicaba, città nello stato di San Paolo, dove ha trovato lavoro come operaio. Si è quindi sposato ed ha iniziato a costruire la famiglia di cui ora Diogo ha voluto approfondire la conoscenza fino a scoprirne il principio, che dopo una lunga ricerca ed un lungo viaggio ha trovato concretezza in Cimolais, in cui il cognome Protti è tuttora fra i più numerosi. Continua a leggere

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su DAL BRASILE A CIMOLAIS, IN CERCA DELLE PROPRIE RADICI

La Regione: «Dolomiti, il Parco è in gran salute»

Una situazione sostanzialmente positiva, con ben pochi campanelli d’allarme e tante prospettive di crescita grazie al turismo. È una fotografia di piena salute quella che la giunta regionale fa del Parco naturale delle Dolomiti friulane. A Trieste è stato infatti approvato il regolamento di gestione del Parco, ricadente quasi per intero nel territorio protetto dalla direttiva comunitaria di “Rete natura 2000”.  Dalla corposa relazione tecnica si evince come il sito, suddiviso su 37 mila ettari e dieci comuni, sia stato frequentato negli ultimi anni da circa 120 mila visitatori. Di questi, i nuovi arrivi ammontano a 28 mila e l’84 per cento è rappresentato da italiani. La permanenza media nella vallate di ciascun escursionista è pari a 4,3 giornate. La Regione è convinta che dall’ente di tutela possano derivare grandi prospettive occupazionali e di sviluppo socio culturale. All’interno della zona di competenza si contano ben 13 diversi habitat che vanno dalla nuda roccia di altissima quota al bosco che delimita le prime pianure della Pedemontana. I geositi individuati per rispettare i parametri imposti da Bruxelles sono 12, di cui uno di interesse universale (il Vajont) e tre di valenza nazionale (si tratta delle orme del dinosauro rinvenute a Claut, dei Libri di San Daniele sopra Erto e Casso e del greto del Tagliamento) (FONTE mv)

 

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su La Regione: «Dolomiti, il Parco è in gran salute»

Linea bianca “scopre” la pedemontana

Le Dolomiti friulane e la pedemontana pordenonese conquistano la Rai. Saranno le protagoniste della puntata che andrà in onda sabato 18 marzo alle 14 su Raiuno di “Linea bianca”, la trasmissione televisiva, condotta da Massimiliano Ossini e Alessandra Del Castello, dedicata alle bellezze delle montagne italiane, ma anche alle curiosità, ai sapori e ai personaggi famosi dei territori.

La puntata condurrà il telespettatore alla scoperta del territorio provinciale, da Cimolais dove immancabile sarà l’incontro con Mauro Corona, guida alpina e scrittore di fama nazionale,

Continua a leggere

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Linea bianca “scopre” la pedemontana

Diogo Protti , discendente di emigrati cimoliani in Brasile, in visita al Comune da dove sono partiti i suoi avi

Diogo Protti un giovane discendente  di emigrati cimoliani in Brasile, il prossimo fine settimana sarà a Cimolais. L’Associazione Intor al Larin e la Pro Loco invitano tutti ad incontrarlo SABATO 18 aprile alle ore 17.00 presso l’ex asilo di Cimolais

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Diogo Protti , discendente di emigrati cimoliani in Brasile, in visita al Comune da dove sono partiti i suoi avi

Vertice a Maniago con Bolzonello e il Presidente del Parco, Protti

Il vicegovernatore Sergio Bolzonello ha incontrato il sindaco di Erto e Casso, Antonio Carrara, nonché Luciano Gallo e il presidente del Parco delle Dolomiti friulane, Marco Protti, affiancato dal direttore Graziano Danelin. Si è fatto  il punto sulle attività svolte dall’ente Parco , tra cui le visite guidate alla diga del Vajont, uno dei luoghi più visitati del Fvg. «Quest’area – ha detto Bolzonello – deve divenire un ingresso per spingersi alla conoscenza del territorio del Parco, patrimonio Unesco».(fonte M.V.)

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Vertice a Maniago con Bolzonello e il Presidente del Parco, Protti

Siccità, lago come riserva d’acqua

In Valcellina torna il rischio siccità. L’attenzione è puntata soprattutto sul lago di Barcis, in questi giorni mantenuto a regime per creare la massima riserva d’acqua possibile. Il che si traduce in un azzeramento o quasi della produzione di energia elettrica: praticamente, l’impianto viene utilizzato come accumulo in vista dell’imminente stagione delle irrigazioni. Già a marzo, alcune coltivazioni richiederanno acqua a volontà. Il Cellina, dopo le piogge di tre settimane fa e la neve in quota, ha rallentato nuovamente la portata. Continua a leggere

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Siccità, lago come riserva d’acqua

«Uti delle Valli, territorio pronto a vincere le sfide»

L’Uti delle Valli delle Dolomiti friulane è un modello a livello internazionale e si appresta ad affrontare sfide importanti per lo sviluppo del territorio: su questo non ha dubbi, la presidente della Regione, Debora Serracchiani, che ha incontrato il vertice dell’Unione, Andrea Carli, il direttore Luciano Gallo, il segretario Patrizia Mascellino e i sindaci dell’ufficio di presidenza.  «Un’Uti che sta lavorando molto bene ed è già in stato avanzato di elaborazione del piano per lo sviluppo – commenta Serracchiani –. Ha accolto con favore la proposta emersa nell’incontro per una conferenza dei servizi che sia propedeutica all’evento organizzato dall’Unione a fine marzo nell’ex centrale Pitter di Monterale, in cui i portatori di interesse approfondiranno temi per lo sviluppo del territorio: impresa, paesaggio, coesione sociale, sostenibilità». (fonte MV)

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su «Uti delle Valli, territorio pronto a vincere le sfide»

Festa della donna 2017

Un clima di festa fra le numerose partecipanti alla festa della donna 2017. Un plauso a IVAN e al suo staf per l’ottima cena e la cordiale accoglienza.

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Festa della donna 2017

MADE Expo 2017 – La Regione Friuli Venezia Giulia presenta la Filiera Foresta legno regionale

Dal 8 al 11 marzo 2017, a Milano, la Regione Friuli Venezia Giulia sarà presente a Milano Architettura Design Edilizia – MADE Expo – la fiera specializzata su materiali, sistemi costruttivi, serramenti e finiture, con l’obiettivo di valorizzare la filiera foresta legno regionale certificata PEFC, di potenziare la visibilità delle aziende del legno e di promuovere l’immagine turistica del nostro territorio.
Continua a leggere

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su MADE Expo 2017 – La Regione Friuli Venezia Giulia presenta la Filiera Foresta legno regionale

Scuola a rischio di chiusura a Erto e Casso, il sindaco convoca i genitori

Il sindaco Fernando Carrara non nasconde la preoccupazione e ha convocato una riunione urgente con i genitori. C’è tensione, a Erto e Casso, dopo la ventilata possibilità che che le elementari del paese possano chiudere i battenti già a settembre. Il perché è presto spiegato: alcuni bambini verranno trasferiti nel plesso di Claut e il numero minimo di alunni previsto per legge non potrà più essere rispettato. Già oggi, la struttura didattica della Val Vajont resta in piedi grazie a una deroga regionale. Ma se l’intenzione di madri e padri dovesse trovare concretezza, con l’inizio del nuovo anno scolastico difficilmente la scure del ministero risparmierebbe la scuola ertana. Così che il sindaco ha voluto chiamare a sé le famiglie, comprese quelle dei bimbi che frequentano ancora l’asilo, ma che un domani si troverebbero ad affrontare i disagi di una soppressione del plesso locale. Il faccia a faccia si svolgerà sabato alle 16 in municipio. Carrara non vuole fare anticipazioni, ma non nega che la situazione potrebbe diventare negativa nel giro di poche settimane. (fonte MV)

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Scuola a rischio di chiusura a Erto e Casso, il sindaco convoca i genitori

CARTA FAMIGLIA BENEFICIO “ENERGIA ELETTRICA 2016”

Dal 13 febbraio verrà attivato il beneficio “energia elettrica 2016” per i titolari della Carta famiglia che permette di avere un rimborso sulla spesa dell’energia elettrica sostenuta nell’anno precedente. La domanda può essere presentata dal titolare di Carta famiglia all’ufficio si Servizio Sociale o direttamente all’Ufficio protocollo del Comune di Cimolais ENTRO E NON OLTRE IL TERMINE 21 aprile 2017. Al modulo, compilato in tutte le sue parti, dovrà essere allegata obbligatoriamente la seguente documentazione:  FOTOCOPIA DELLE RICEVUTE DI AVVENUTO PAGAMENTO  FOTOCOPIA DELLE FATTURE EMESSE dal 01.01.2016 al 31.12.2016  FOTOCOPIA DELLA CARTA D’IDENTITA’ Non verrà conteggiato il canone di abbonamento alla televisione per uso privato Se la carta famiglia non è più attiva si ricorda che nuova domanda di attivazione deve essere corredata dal modello ISEE in corso di validità. PER RICEVERE ULTERIORI INFORMAZIONI E CHIARIMENTI SULLA “CARTA FAMIGLIA” E PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E’ POSSIBILE RIVOLGERSI ALL’UFFICIO SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE. Telefono Servizio Sociale : 0427 707350 Orario di apertura al pubblico: LUNEDI 11.00 -12.00

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su CARTA FAMIGLIA BENEFICIO “ENERGIA ELETTRICA 2016”