Mongiat , consigliere comunale di Tramonti di Sotto, attacca la Regione «Soldi solo per la Valcellina»

 Lo stanziamento di 300 mila euro per la vecchia strada della Valcellina ha creato polemiche e tensioni tra la Regione e la Val Tramontina. Il consigliere comunale di Tramonti di Sotto, Gabriele Mongiat, ha infatti contestato la decisione dell’esecutivo Serracchiani di concedere fondi al Parco delle Dolomiti friulane per sistemare l’antica arteria tra Barcis e Andreis.
«Quando chiediamo poche centinaia di migliaia di euro per allargare l’ex statale 552 ci sentiamo rispondere che non ci sono risorse – ha tuonato Mongiat –. Per l’infrastruttura della Valcellina, ormai usata solo a scopi turistici, i finanziamenti però si trovano eccome. Siamo cittadini di serie B? Non vogliamo nulla che non sia un sacrosanto diritto alla sicurezza. La 552 è pericolosa, soprattutto tra Miar e il bivio di Redona».Mongiat ha sollecitato un incontro urgente con il vice governatore e assessore al turismo Segio Bolzonello.

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Mongiat , consigliere comunale di Tramonti di Sotto, attacca la Regione «Soldi solo per la Valcellina»

Troppi rifiuti abbandonati a Erto Il sindaco: «Raccolta da rivedere»

Il sistema di raccolta porta a porta dei rifiuti va rivisto, parola del sindaco di Erto e Casso, Fernando Carrara, che nei prossimi giorni interverrà a una riunione dell’U.T.I.  L’ente è il coordinatore del nuovo sistema di prelievo a domicilio delle immondizie, entrato in vigore da circa un anno. «È innegabile che da allora il numero di rinvenimenti di sacchi e scarti sul territorio è andato aumentando – ha osservato Carrara – Del resto non si può pensare che i turisti non creino spazzatura. Se togliamo i i cassonetti e i cestini, qualcosa verrà certamente abbandonato. Abbiamo emanato anche un’ordinanza, ma funziona così: l’escursionista che si sbarazza di lattine e residui alimentari dalle auto in transito non manca mai». Il problema è sorto dopo che alcuni villeggianti hanno sollecitato Comune, Parco e volontari a ripulire le scarpate dell’ex statale 251 e di altre strade di collegamento secondario. Qui, tra le lapidi del Vajont e il bosco delle Dolomiti friulane, ci si imbatte troppo spesso in cumuli di rifiuti. Gli animali selvatici alla ricerca di cibo fanno il resto, sparpagliando ovunque il contenuto dei sacchetti.

Continua a leggere

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Troppi rifiuti abbandonati a Erto Il sindaco: «Raccolta da rivedere»

«Profughi a Claut? Dimissioni di massa» – parole del Sindaco di Claut!

«Mandateci i profughi e io mi dimetto». Non usa mezzi termini, il sindaco di Claut, Franco Bosio, dopo le voci che vorrebbero un imminente smistamento di richiedenti asilo in Valcellina. Con Bosio si schiera compatto il consiglio comunale, pronto a lasciare l’incarico se il prefetto decidesse di inviare migranti.Il “no” di Claut segue quello di Barcis, dove tra l’altro è emerso che un alloggio della Curia lasciato disponibile per mesi è rimasto vuoto per mancanza di interessati.«Il problema è complesso e gestito male – dice il sindaco -, ma non può essere scaricato su Claut e su realtà piccole e disagiate come la nostra. Siamo una comunità di 900 persone, molte delle quali anziane, e sparpagliate su un territorio di 160 chilometri quadrati. Le forze di polizia non hanno sedi in zona e certamente non potrebbero intervenire con celerità in caso di disguidi, soprattutto di notte. Continua a leggere

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su «Profughi a Claut? Dimissioni di massa» – parole del Sindaco di Claut!

Patentino per la raccolta funghi

Sono aperte presso l’UTI delle Valli e delle dolomiti Friulane le domande per accedere al corso per ottenere il patentino per la raccolta FUNGHI. In base alla nuova normativa regionale  In via transitoria solo nel 2017, per ottenere il rilascio dell’autorizzazione alla raccolta è sufficiente aver frequentato un corso di almeno dodici ore organizzato dalle Unioni o dai Gruppi micologici aderenti o in corso di adesione alla Federazione regionale dei Gruppi micologici del Friuli Venezia Giulia ovvero dai Gruppi micologici non aderenti. NON ci sarà pertanto l’ESAME. Per ulteriori info chiedere all’UTI delle Valli e delle Dolomiti Friulane 042786039 oppure sul sito dellUTI al seguente link

http://www.vallidolomitifriulane.utifvg.it/index.php?id=6987

 

 

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Patentino per la raccolta funghi

Assemblea pubblica dell’Amministrazione Protti

Convocata un Assemblea pubblica dall’amministrazione Protti – sabato 30 settembre 2017 presso la sala convegni Asilo. Durante l’incontro l’Amministrazione illustrerà alla popolazione le iniziative intraprese in questi mesi di mandato.

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Assemblea pubblica dell’Amministrazione Protti

Autovelox sull’ex statale Traina: «Il sito è allo studio»

Ci sono stati degli incontri per capire dove installare degli autovelox, ma la verità è che servirebbero molti più uomini sulle strade»: risponde così il sindaco di Barcis, Claudio Traina, a un residente di Arcola.  Il residente, Moreno Paulon, aveva inviato una lettera alla Prefettura dopo l’ennesimo incidente nella frazione barciana. Secondo Paulon è necessario dotare l’ex statale 251 di alcuni autovelox fissi, soprattutto per contenere i motociclisti troppo indisciplinati. «Con Fvg Strade, titolare della strada, ci siamo già confrontati sul tema – ha spiegato Traina – Resta da concordare il punto in cui posizionare il dispositivo di controllo della velocità. Non tutti i tratti sono idonei, anche per ragioni di sicurezza. In ogni caso confermo che il comportamento scorretto di qualche motociclista sta creando problemi anche in centro».   A margine del problema il primo cittadino solleva una questione più complessa. «La carenza di vigili all’interno dell’Unione territoriale delle Dolomiti e vallate friulane si fa sentire – ha evidenziato – Ne abbiamo parlato più volte all’Uti e non manca occasione per ribadirlo. Se avessimo più pattuglie a disposizione le cose sarebbero diverse. A Ferragosto in Valcellina il notevole afflusso di veicoli ha intasato la viabilità. Con nove uomini in un’area di venti Comuni è impossibile pensare a una presenza capillare». Continua a leggere

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Autovelox sull’ex statale Traina: «Il sito è allo studio»

Giovane escursionista muore in montagna sulla forcella Leone

Un giovane alpinista veneto è deceduto in seguito a un incidente avvenuto nella tarda mattinata di sabato sulla Cresta del Leone in comune di Cimolais (Pordenone). L’allarme è stato lanciato attorno alle 12.30 quando un compagno della vittima ha raggiunto a piedi il rifugio Pordenone dove c’è l’unico telefono fisso della vallata, non essendo la zona coperta dal segnale per il cellulare. Da quanto si è appreso, un terzo escursionista si era fermato in quota nel tentativo di aiutare l’amico infortunatosi. Sul posto sono giunti i tecnici del Soccorso alpino della Valcellina e il personale dell’elisoccorso ma l’escursionista era già deceduto. Sono in corso le operazioni di recupero della salma. Si chiamava Massimo Vanin, 39 anni, di Enego. L’alpinista era con due amici con i quali aveva programmato la scalata; insieme avevano iniziato la salita di una parete rocciosa con solo passaggi di primo grado, ma è scivolato precipitando per una ventina di metri in un canalone. Era un tratto semplice e gli alpinisti non erano ancora in cordata, per procedere più spediti. L’incidente è avvenuto a quota 2.350 metri intorno alle 11. Uno dei due compagni è rimasto vicino all’amico, l’altro ha raggiunto il Rifugio Pordenone – percorrendo mille metri di dislivello in un’ora e mezza – per chiedere aiuto, data l’assenza di copertura telefonica nella zona. Il Soccorso Alpino Valcellina è giunto con l’elisoccorso della centrale di Udine, ha ‘verricellatò con una calata di 60 metri il tecnico di elisoccorso e l’equipe medica, ma il giovane era deceduto (fonte Mv)

 

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Giovane escursionista muore in montagna sulla forcella Leone

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO – 1 posto di ISTRUTTORE TECNICO-AMMINISTRATIVO per il Comune di Vajont

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI “ISTRUTTORE TECNICO-AMMINISTRATIVO”, (CATEGORIA C – Posizione Economica C.1 – C.C.R.L. DEL PERSONALE NON DIRIGENZIALE DEL COMPARTO UNICO DELLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA) DA ASSUMERE A TEMPO PIENO E INDETERMINATO PER IL COMUNE DI VAJONT DA ASSEGNARE ALL’AREA TECNICA. E’ indetto un concorso pubblico per esami per la copertura di un posto di “Istruttore Tecnico-Amministrativo”, CAT. C – Pos. Ec. C.1, a tempo pieno ed indeterminato da assegnare all’Area Tecnica del Comune di Vajont, al quale è attribuito il trattamento economico previsto dal vigente Contratto Collettivo Regionale di Lavoro per il Personale degli Enti Locali della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – area non dirigenti.

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su BANDO DI CONCORSO PUBBLICO – 1 posto di ISTRUTTORE TECNICO-AMMINISTRATIVO per il Comune di Vajont

Consiglio comunale

Convocato per oggi il Consiglio comunale

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Consiglio comunale

Manutenzione straordinaria fognature

Manutenzione straordinaria delle fognature da parte di Hydrogea. I lavori straordinari e urgenti del tratto di fognatura in prossimità dell’ incrocio fra vi via Vittorio Emanuele e via traversa Cavour che durante le forti precipitazioni causavano diverse problemi anche a utenze private.

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Manutenzione straordinaria fognature

Barcis, vertice per la pulizia del Cellina

A breve sarà  convocata la conferenza dei servizi che deciderà come intervenire lungo l’inghiaiata asta del Cellina. Per l’occasione saranno chiamati a raccolta tutti gli enti interessati al maxi piano di pulizia del greto che tanti guai sta provocando tra Barcis e Claut. La governatrice del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, aveva garantito che la bonifica dalla ghiaia in eccesso sarebbe partita entro il 2018. Sino ad oggi è stato appaltato solo un intervento preliminare per l’asportazione degli inerti dal Pentina, un affluente del Cellina che si immette direttamente nel lago di Barcis. Si tratta di una situazione di impellente pericolo per la quale la Protezione civile regionale ha avuto l’ordine di procedere con la massima celerità. Continua a leggere

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Barcis, vertice per la pulizia del Cellina

Parco, 800 mila euro per potenziare i servizi

800 mila euro al Parco delle Dolomiti Friulane. A tanto ammontano i fondi straordinari che l’ente con sede a Cimolais si porta a casa grazie ad alcuni progetti di sviluppo del territorio. A beneficiare della pioggia di contributi saranno tutti i Comuni che fanno parte dell’organo di tutela ambientale, visto il corposo elenco di opere finanziate. Nello specifico, 300 mila euro saranno spesi per la sistemazione della strada che porta alla Forra del Cellina, snodo dell’escursionismo provinciale a picco sull’omonimo torrente tra Montereale, Andreis e Barcis. Altri 100 mila euro saranno investiti nelle voliere di Andreis, dove trovano rifugio decine di uccelli in difficoltà (anche qui, non mancano le visite, con i turisti affascinati dall’osservazione da vicino di rapaci e volatili rari). 117 mila euro consentiranno un ulteriore ampliamento delle attività di monitoraggio della fauna, con 60 mila sarà rifatto il tetto del centro visite di Forni di Sotto, mentre un ulteriore assegno da 28 mila euro sarà destinato a iniziative rivolte ai residenti che vivono nelle zone protette. Altri 10 mila euro sono stati concessi per un evento chiamato “Play Parco” e la Regione ha incrementato di 30 mila euro i fondi complessivi dell’ente, firmando una delibera di trasferimenti ordinari.

Continua a leggere

Pubblicato in Categoria generale | Commenti disabilitati su Parco, 800 mila euro per potenziare i servizi